Fraternità della Divina Misericordia
La Fraternità della Divina Misericordia è un'associazione di fedeli cattolici, sacerdoti e laici, che si propone la santificazione dei propri membri e l'umile cooperazione alla vita e all'apostolato della Chiesa, affinché sia ripristinata la piena coerenza con la santa Tradizione.

La comunità si propone di modellare la propria vita dottrinale, liturgica, apostolica e disciplinare in totale conformità al Magistero della Chiesa; il criterio di lettura dei documenti e delle direttive del Magistero è «l'ermeneutica della continuità» illustrata dal Santo Padre nel discorso alla Curia romana alla vigilia del Natale 2005. Riteniamo, poi, che non vi possa essere, per ovvi motivi, miglior guida in questa lettura del teologo Joseph Ratzinger: pertanto i suoi scritti sono divenuti per noi la principale fonte di ispirazione.

All'interno di questo contesto di totale fedeltà al Magistero, abbiamo dato particolare risalto alla scelta di celebrare sia la liturgia tradizionale che quella riformata: questa scelta ci pare pienamente rispondente allo spirito del Motu Proprio e della Lettera che lo accompagna. Questa scelta ci permette di dare adeguata realizzazione all’indole tradizionale della comunità e nello stesso tempo di inserirci a pieno titolo nell’attività pastorale della Chiesa locale.

Il testo del nostro Statuto può essere reperito cliccando Qui.

Messa